Viaggi

South Florida on the road ∼ 5 esperienze imperdibili !

Autumnal

Se vi dicessi spiagge bianche, hamburger con patatine e alligatori cosa vi verrebbe in mente? Ovviamente sto parlando della Florida!

12115418_10153912716677074_7045032698646733698_n.jpg

Se state progettando un viaggio nel Sunshine State o semplicemente siete curiosi di scoprire un lato di questo luogo che non conoscevate, benvenuti!

10396_10153912709977074_4166051770224758681_n.jpg

La Florida è lo stato americano che più mi ha affascinato fin da quando ero bambina: le lunghe spiagge di Miami Beach, gli animali esotici più strani, i parchi naturali e la strada che porta all’ isola di Key West un ponte dopo l’altro, su una macchina cabriolet. Ma mai avrei immaginato che quel sogno, un giorno, sarebbe diventato realtà!

Dopo il nostro viaggio, in cui mi sono innamorata ancora di più di questo posto e che non solo non ha deluso le mie aspettative, ma mi ha sconvolta positivamente, sono felice di potervi consigliare delle piccole esperienze che potrete vivere!

Se visiterete il sud della Florida, sicuramente non può mancare passare almeno una notte a Key West, l’isola più a sud degli USA, a sole 90 miglia da Cuba. Noleggiando un’auto da Miami potete raggiungere l’isola in quattro ore di viaggio tramite l’unica Highway che collega tutte le isole e il viaggio, vi assicuro, sarà tutt’altro che noioso!

Vedrete  i paesini della contea, anche i più sperduti, dove non vi è anima viva se non qualche casa, il municipio con la bandiera americana e un distributore di benzina con relativo negozio, come nei film; vi immergerete nelle leggendarie paludi delle Everglades, habitat naturale degli alligatori (detti “gators”) e dopo qualche ora assaporerete il sogno americano: vento tra i capelli e sole sulla testa percorrendo i lunghi ponti tra cui il famoso 7 Miles Bridge mentre alla vostra destra e alla vostra sinistra compariranno nel mare i delfini e vi sentirete davvero liberi!

Arrivati a Key West all’ora del tramonto, non potete perdervelo, il modo migliore è recarvi in una delle tante spiagge e restare in silenzio ad ammirare lo spettacolo della natura. Quando siamo arrivati noi, il tempo era nuvoloso e così abbiamo potuto godere del tramonto solo a metà, ma so che voi sarete più fortunati 😉

Il giorno successivo, mille saranno le cose da visitare: il parco marino, il famoso monumento a forma di boa simbolo della città, la casa di Hernest Hemingway, ma la cosa che più vi consiglio è di perdervi per le stradine dell’isola bevendo un milkshake e confondendovi tra i locals.

Tornando verso Miami, tappa fissa, non potete non andare nel villaggio di pescatori dell’isola di Islamorada!
Vi accoglierà Robbie, il proprietario del ristorante all’aperto con una suggestiva terrazza a sfioro sul molo dove potrete mangiare Tacos di pesce Mahi Mahi pescato fresco nel mar dei Caraibi e vi mostrerà i suoi Tarpon a cui potrete dare da mangiare! Sicuramente non mancherà la visita di qualche dolce Lamantino e dei grossi pellicani.
Questo posto mi è rimasto nel cuore!

(AGGIORNAMENTO: dopo l’uragano Irma, abbattuto sulle isole Keys a Settembre 2017, il ristorante Robbie’s ha subito molti danni, ma grazie all’aiuto dei cittadini, ha riaperto questo Novembre 2017. Potete seguire gli aggiornamenti sulla loro pagina Instagram @robbiesofislamorada)

1924024_10153923220192074_8945333862906408592_n.jpg10577082_10153923214637074_2139766291768190155_n.jpg

Rientrati a Miami, vi consiglio di fare un Picnic nel giardino che costeggia Ocean Drive, il Lummus Park, quindi potete fare la spesa da Wallgreens e preparate i teli da mare per un’esperienza di relax tra palme e gabbiani!

12523148_10153937270387074_8023818440290299924_n.jpg

Un Parco Naturale che non potete non visitare è sulla punta sud di Key Biscayne, dove potete prendere il sole sulla spiaggia, guardare il panorama dall’alto del faro che la sovrasta, immergervi nel bosco, dove troverete vecchie case di pescatori abbandonate, iguane che si rilassano nei prati oppure andare a coccolare gli orsetti lavatori, veri proprietari dell’aerea picnic, se non li vedete in un primo momento, basterà guardare dentro ai cestini, saranno di certo in cerca di qualche avanzo di cibo da sgranocchiare!

1003394_10153917595937074_1159541398069713455_n.jpg

Non potrete poi lasciare la Florida, senza prima assaggiare il vero latte di cocco! Vi basta raggiungere la pista ciclabile e pedonale tra i cespugli prima di entrare sulle spiagge di South Beach, troverete dei ragazzi abbronzatissimi che passeggiano spingendo carrelli della spesa pieni di cocchi appena staccati dalle palme: se il carrello è vuoto meglio ancora, li vedrete arrampicarsi alla velocità della luce per andarne a prendere uno per voi, e con solo 4$ potrete sorseggiare con la cannuccia il latte di cocco più buono della contea!

Spero che questo post possa esservi utile ♥

Per qualsiasi altra informazione, potete scrivermi sulla mia pagina Instagram o Facebook, o mandarmi una email a ileny_spike@hotmail.it !

Non perdetevi il prossimo post ↓

Autumnal (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *