Viaggi

Grandi emozioni a Bangkok – Esplorando la Thailandia

Benvenuto nel secondo appuntamento con il racconto del nostro viaggio in Thailandia e benvenuto anche nel secondo giorno a Bangkok !!

Il vlog è gia online da alcuni giorni, incredibilmente si, ho fatto prima a montare il video che a scrivere il post, ma soltanto perché ancora muoio dalla voglia di vedere tutti i miei video completati, ho ancora tantissime riprese e rivederle mi emoziona a mille !!!

Ti lascio il video qui sotto così puoi andare a sbirciare, ma dopo torna a leggere il post!

Quello che non ti ho mostrato nel video, è Khao San Road alla mattina, l’abbiamo vista nel precedente post, in versione notturna: caotica, con musica altissima e gente strana ad ogni angolo. Bene al mattino si trasforma. Intanto durante il giorno, auto e tuc tuc vi possono circolare e gli autisti non mancheranno di chiedervi più e più e più volte se volete un passaggio. Inoltre negozi, i bar e i ristoranti, fin verso le 10/11 del mattino sono chiusi e regna la famosa “quiete prima della tempesta”

IMG_5186IMG_5191IMG_5195IMG_5199IMG_5209

La nostra prima colazione a Bangkok la facciamo in uno Starbucks thai, l’astinenza da caramel macchiato ci ha fatto dimenticare di fare qualche ripresa, ma non di scattare la foto!

IMG_5220.JPG

Dopo la colazione è nostra intenzione andare a vedere il Palazzo Reale ma scopriamo essere chiuso, perché c’è un pellegrinaggio di thailandesi in lutto per il presidente mancato ormai un anno fa, ad ottobre 2016. Quindi decidiamo di andare direttamente a visitare il Wat Pho, uno dei templi più famosi e importanti di Bangkok, che è proprio a fianco del Palazzo Reale.

IMG_5235IMG_5244IMG_5261IMG_5275IMG_5280IMG_5285IMG_5288IMG_5326IMG_5335

E’ un luogo di culto molto emozionante, si respira un’aria silenziosa di serenità, ben lontata dalla frenesia e dal traffico del centro. Siamo ancora freschi freschi e visitare questa meraviglia ci fa entrare nel mood giusto, cominciamo ad entrare nell’ottica della cultura thailandese e della vita in questo paese così diverso dal nostro!

Terminata la visita al Wat Pho, ci spostiamo in autobus fino a Siam Square, capitale dello shopping, del lusso e della tecnologia. Pranziamo in uno dei ristoranti all’interno di uno degli enormi centri commerciali e per puro caso, capitiamo forse nel ristorante fusion con la vista più mozzafiato di tutto il quartiere: è affacciato sul parco, una nuvola verde in mezzo a tutti i grattacieli di vetro.

IMG_5354IMG_5365IMG_5369

Adoro questi centri commerciali, ho visto in vendita cose incredibili, oggetti introvabili e vestiti meravigliosi. E’ tutto così  “too much” per noi ragazzi abituati alle piccole realtà della provincia! Le grandi città mi affascinano tanto e allo stesso tempo mi spaventano. Come fanno i thailandesi per avere un attimo di silenzio? Per avere un minuto di buio? Non ne ho idea, ma sono certa che amino alla follia la loro città.

Rientrando in hotel decido di fermarmi su Khao San Road a fare un tatuaggio all’henné. Già la sera prima stavo pensando di farlo, ora il momento è arrivato. Volevo fare nuove esperienze, eccole qui. Non che questa sia chissà quanto emozionante ma mi ha reso euforica e visto il risultato ho anche pensato per un attimo di farlo sul serio, poi ho pensato a mio padre e no, meglio di no…..!!

IMG_5379

Qualche minuto in piscina per un fresco bagno rilassante, prima di prepararci per la cena e per uscire, nel frattempo non vi ho aggiornato sulle condizioni meteorologiche ma il caldo ci ha stremati, è davvero soffocante!

IMG_5398

Alla sera, dopo cena, decidiamo di andare allo Sky Bar più famoso di Bangkok, situato sul grattacielo Lebua at State Tower. Lo avrete sicuramente visto nel film ” Una notte da leoni” nella scena finale in cui i protagonisti stanno pranzando proprio nello Sky Bar ed arriva l’elicottero per arrestare Mr. Chow.

L’ho immaginato così tante volte prima di partire per la Thailandia. Ho immaginato il cuore in gola mentre l’ascensore sale al 63esimo piano, ho immaginato le vertigini di guardare la città dall’alto, ho immaginato l’aria fresca che mi sposta i capelli mentre bevo la Pinacolada e sorrido al mio fidanzato ascoltando musica lounge.

Beh che dire, se non lo provi non lo sai: la bellezza di questo posto è inimmaginabile e nessuna fotografia gli rende giustizia.

Ho comunque provato a scattare qualche foto ricordo con il mio iPhone (non ho portato la reflex perchè temevo non mi avrebbero fatto salire, so che non si potevano portare i cavalletti purtroppo!)

Se venite a Bangkok anche solo per uno scalo, è un luogo che mi sento di consigliarvi ma sappiate che due cocktail e la vista mozzafiato hanno un prezzo… a noi sono costati la modica cifra di 80€. Ma non vi nego che tornassi indietro lo rifarei !!

image1 (1)image2image4image3.jpegimage5

Fine della seconda puntata!

Leggi anche:

Scendi dal Taxi e sei solo tu, contro l’Asia – ESPLORANDO LA THAILANDIA

Come ho organizzato il mio Viaggio in Thailandia: Itinerario, Curiosità e tutto quello che dovete sapere prima di partire!

Ti sei perso il Lookbook precedente - (2)

One thought on “Grandi emozioni a Bangkok – Esplorando la Thailandia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...